LA RIABILITAZIONE DEL PAZIENTE EMIPLEGICO

50,00

Il corso è diretto a tutte le professioni sanitarie a cui si intende fornire una veduta generale sulla riabilitazione dei pazienti affetti da attacco ischemico transitorio, a partire dalla fase acuta fino al raggiungimento del recupero delle funzioni neurologiche perse. Verranno discussi gli aspetti di riabilitazione, dal trattamento convenzionale ai nuovi
approcci terapeutici.

Descrizione

Obiettivo: 3 – DOCUMENTAZIONE CLINICA. PERCORSI CLINICO-ASSISTENZIALI DIAGNOSTICI E RIABILITATIVI, PROFILI DI ASSISTENZA – PROFILI DI CURA.
Corso attivo: dal 11/11/2021 al 10/11/2022
Crediti ECM: 5
Professioni sanitarie: tutte.

CONTENUTI:

  1. EZIOLOGIA E FISIOPATOLOGIA DELL’ATTACCO ISCHEMICO TRANSITORIO (TIA) E DELL’ICTUS CEREBRALE
  2. LA RIABILITAZIONE DEL PAZIENTE AFFETTO DA ICTUS CEREBRALE: FASE ACUTA, FASE SUBACUTA E FASE CRONICA
  3. IL RECUPERO DELLE FUNZIONI PERSE
  4. LA RIABILITAZIONE NEUROMOTORIA: SINERGIE, COMPENSI, POSTURE E DEAMBULAZIONE
  5. FOCUS SULLA PROBLEMATICA DELLA SPALLA E DEL RECURVATUM DI GINOCCHIO NEL PAZIENTE EMIPLEGICO
  6. NUOVE TECNOLOGIE NELLA RIABILITAZIONE DELL’EQUILIBRIO E DELLA DEAMBULAZIONE DEL PAZIENTE AFFETTO DA ICTUS CEREBRALE

Informazioni aggiuntive

Crediti ECM

5

Professioni

Tutte le professioni